Progetto Web

Un progetto web è composto da più attività:

Indagine di mercato e analisi web

La creazione di un sito web fornisce di sicuro una marcia in più ai liberi professionisti e a chi intraprende un nuovo progetto, ma è anche un passaggio obbligato per le attività commerciali già avviate. Ti permette di comprendere fin da subito i volumi di richiesta del tuo prodotto o del tuo servizio, quali siano i canali migliori in cui promuoverlo, che direzione dare ai tuoi contenuti e come si muovono i tuoi concorrenti o i potenziali clienti.

Potrai quindi utilizzare il tuo sito per esporre o vendere prodotti e servizi, consolidare il tuo marchio o anche solo per avere un luogo dove raggruppare tutte le tue attività on-line.

La creazione di un sito dovrebbe far parte delle strategie di marketing di un’azienda, e per rendere questo strumento davvero efficace va prima effettuata un’analisi di mercato on-line. In questo caso è meglio rivolgersi a uno specialista di dati digitali, che potrà compiere le ricerche preliminari più adatte. Posso consigliarti la figura più adatta alle tue esigenze, inoltre questa attività sarà propedeutica al posizionamento del tuo sito web nei motori di ricerca, quindi è una spesa che rientrerà nelle fasi successive delle tue strategie di marketing.

Materiali necessari

Vediamo quali sono i materiali fondamentali per la realizzazione di un sito web:

1 – un nome dominio e lo spazio hosting

il dominio è l’indirizzo con cui gli utenti possono raggiungere il tuo sito web, mentre l’hosting è lo spazio fisico che ospiterà il contenuto del sito e le caselle di posta elettronica. In entrambi i casi decideremo insieme come scegliere il nome del dominio più efficace e l’hosting più adeguato alle tue esigenze

2 – la struttura del sito

si parte da una struttura di base che raccoglie le pagine immediatamente riconoscibili per l’utente: ad esempio la sezione “chi siamo”, “dove siamo” e i contatti. Oltre a queste aggiungeremo le pagine specifiche per la tua attività

3 – immagine coordinata del brand

il marchio ti permette di renderti riconoscibile e consiste di una serie di elementi coordinati: il logo (progettato da un grafico professionista che seguirà le tue indicazioni), i colori (che andrebbero stabiliti insieme a un esperto di comunicazione, ma posso aiutarti basandomi sia sui colori scelti per il tuo logo che su quelli universalmente validi per la tua attività), lo stile (classico, moderno, formale, informale… dipende tutto dal pubblico a cui intendi rivolgerti)

4 – i contenuti

i testi e le relative traduzioni

se il tuo progetto è complesso o non hai tempo di produrre contenuti adatti alla scrittura via web, ti proporrò la collaborazione di consulenti copywriter e/o di esperti in comunicazione. Se invece vuoi scrivere in autonomia i tuoi testi, posso fornirti delle linee guida e una breve auto-intervista. In ogni caso sei tu a decidere la traccia degli argomenti trattati, perché nessuno conosce il tuo business come te! Anche la revisione e l’approvazione finale dei testi è un passaggio che non puoi delegare ad altri.
Qualora tu decida di proporre il tuo sito anche in una lingua diversa dall’italiano, la traduzione dei testi verrà affidata a consulenti esperti.

le fotografie

puoi scegliere di utilizzare foto acquistate da appositi cataloghi online oppure disponibili gratuitamente con un’adeguata licenza, ma se preferisci inserire nel tuo sito delle immagini che rappresentino il tuo team o i tuoi prodotti consiglio sempre di affidarsi a un fotografo professionista. Puoi anche decidere di inserire altri tipi di immagini, disegni o schemi che possano essere utili al visitatore

audio e video

anche in questo caso è meglio interpellare un professionista, oppure armarsi di pazienza e procedere per tentativi fino a quando non sarai soddisfatto!

Importante: per tutti i contenuti qui elencati devi sempre possedere i diritti d’autore oppure le adeguate licenze di utilizzo

5 – informative fiscali e sul trattamento dei dati personali compresi i cookie

sul tuo sito internet vanno obbligatoriamente esposti alcuni dati fiscali, come ad esempio la partita IVA; per maggiori informazioni puoi consultare lo studio del tuo commercialista. In ogni caso ti saprò dare le indicazioni di base oppure ti suggerirò cosa domandare nello specifico allo studio. Per quanto riguarda il trattamento dei dati personali di clienti e collaboratori, gli stessi principi normativi che applichi nella tua normale gestione aziendale si applicano anche al tuo sito web. Dovrai rivolgerti a uno specialista perché si rischiano pesanti multe, ma ti saprò indicare quali domande porre al tuo avvocato o al tuo consulente.

Attività corollarie

Sapere da dove vengono i tuoi visitatori e cosa fanno sul tuo sito è importante: questi dati statistici, anche in forma semplice, possono infatti aiutarti a modificare o ampliare i contenuti del sito web.

Se invece il tuo obiettivo è più complesso e punti a un posizionamento strategico nelle liste dei motori di ricerca, i dati potranno essere esaminati da un esperto di analisi e SEO. Lo specialista controllerà che ogni pagina rispetti gli obiettivi stabiliti, e si assicurerà che vengano applicati tutti gli accorgimenti tecnici per rendere il sito appetibile ai motori di ricerca e favorire un buon posizionamento.

Se hai intenzione di offrire il tuo sito internet in una lingua diversa dall’italiano, inoltre, sarà necessaria un’attività SEO apposita.

Ricorda che la raccolta dei dati parte solo quando si predispongono gli opportuni strumenti e non è retroattiva! Posso aiutarti a iniziare la raccolta dei dati sin da subito, sfruttando gli strumenti messi a disposizione da Google.

Check periodici del sito

Il tuo sito web e le attività fin qui elencate vanno sottoposti a una manutenzione periodica per diversi motivi:

  • eseguire gli aggiornamenti di sicurezza della piattaforma che ospita il sito, almeno una volta all’anno;
  • eseguire l’analisi dei dati statistici raccolti, affidata a uno specialista;
  • aggiornare il sito con le novità da comunicare ai clienti o nuove informazioni riguardo la tua attività.